cor

Laura Pozzi

Nata e cresciuta a Soncino (CR) nel 1960, fin da piccola amava il disegno e si dilettava con i colori, ma con la crescita ha accantonato questa sua passione per dedicarsi agli studi.

Terminato il percorso didattico inizia a lavorare in un ospedale psichiatrico, nasce qui il vero cambiamento della sua vita.
Era il 2016, durante la quale stava vivendo un periodo molto delicato, in cui conobbe la musicoterapia; da sempre predisposta per il disegno ma con poche basi trova in un paziente un vero e proprio insegnante.

Piena di rabbia trova nella pittura un modo per allontanarla facendosi spesso guidare dalla musica.

Nel 2017 con la sua prima mostra comprende a pieno il suo obiettivo: l’arte per Laura diventa una via di comunicazione con il resto del mondo, cerca di trasmettere con i suoi quadri le sue emozioni per trovare conforto e confortare le persone nel non sentirsi sole davanti alle difficoltà.

Ad oggi Laura Pozzi dedica la sua vita all’amore per la famiglia e alla sua arte che ha colmato i vuoti che il tempo le ha lasciato.

Seguimi su Instagram @laurapozziart